Stampa
PDF

PADOVA UMILIATA DAL FALLIMENTO DI BITONCI, ORA LA CITTÁ SI UNISCA PER TORNARE GRANDE

on . Postato in Rassegna Stampa

alt"Anche se comprendo la tentazione, quando si è circondati da macerie c’è poco da esultare. In questi anni di fallimenti Bitonci non ha trascinato a fondo soltanto i suoi sodali, ma ha rischiato di rendere periferica una città che dovrebbe essere la capitale economica e culturale del Nord-est. Da oggi Padova può archiviare una stagione politica fatta di provocazioni, insulti e una montante cultura antidemocratica che ci ha messo in imbarazzo agli occhi del Veneto e del resto d’Italia, ma chiusa questa pagina è necessario riportare finalmente al centro dell'attenzione le esigenze dei padovani e le sfide della città che verrà. Per questo il nostro partito si metterà a disposizione di tutti coloro che vogliono che Padova torni ad avere il ruolo che gli spetta. Dobbiamo riunire la città, dobbiamo ritrovare l’orgoglio di essere una grande comunità sapendo che la fine di questa esperienza politica può trasformarsi in un nuovo inizio in cui restituire a Padova il pieno rispetto e l’onore che merita. Lo vogliamo fare con un percorso che coinvolga le migliori energie della nostra società per scrivere un progetto che permetta a Padova di ritrovare la sua identità come città di sviluppo, di conoscenze e di opportunità. Un progetto che riguardi la qualità della vita di tutti noi e restituisca alla politica il compito di traghettarci nel futuro abbandonando l'odio e il rancore che in questi anni è stato seminato nella nostra comunità."

Antonio Bressa
Segretario Cittadino PD Padova

UNITÀ.TV