Stampa
PDF

BILANCIO AI GRILLINI. MICALIZZI ATTACCA

on . Postato in Rassegna Stampa

Mattino di Padova 22 luglio 2014 - Il presidente del consiglio comunale, Roberto Marcato, oggi darà ufficialmente il via libera alle commissioni consiliari. A pochi giorni dall’approvazione del bilancio, Marcato ha sciolto le riserve sulle composizioni delle commissioni, sdoganate ieri pomeriggio anche dal sindaco Massimo Bitonci. La presidenza della commissione Sicurezza andrà a Simone Schiavo della civica del sindaco, quella della Cultura alla leghista Federica Pietrogrande, all’Urbanistica ci sarà Vera Sodero della lista Bitonci (vice Roberto Cruciato di Udc Ncd), mentre sarà del forzista Carlo Pasqualetto la quinta commissione che si occupa di Sociale. La sesta, che si occuperà di Sport, sarà guidata invece da Riccardo Russo. Quella che farà più discutere è la commissione Controllo e Bilancio (che tradizionalmente spetta all’opposizione) e che andrà a Francesca Betto del M5S. Manca solo l’ufficialità, quindi, ma non le polemiche. «Mi auguro che siano solo chiacchiere» dice Andrea Micalizzi (Pd). «In caso contrario sarebbe uno sgarbo istituzionale che non ha precedenti. Né Zanonato né la Destro fecero una cosa simile. Lo statuto del Comune stabilisce che la presidenza della commissione Bilancio sia attribuita alla minoranza e deve essere la minoranza che sceglie chi nominare, ma da quello che leggo, invece, pare che Bitonci voglia incidere anche sulle nomine della minoranza. Un brutto segnale per chi si è autodefinito il sindaco di tutti». Micalizzi poi ne ha anche per i grillini: “«In questo modo i grillini padovani, caso più unico che raro, dimostrerebbero di essere un movimento dell’inciucio perché si accordano direttamente con il potere. Sono gli unici che dai banchi della minoranza non fanno opposizione, mai un dubbio, una perplessità, mai una critica». E sul bilancio: «I tempi della decisione si sono allungati molto c’è il bilancio da discutere e le commissioni sarebbero già dovute essere operative».

IMMAGINA