Stampa
PDF

Democrazia paritaria e rappresentanza di Genere

on . Postato in Agenda

La Direzione Provinciale del Partito Democratico di Padova riunitasi in data 11/04/2014 ritiene opportuno ricordare che la parità di genere è una norma statutaria del Pd sin dalla sua nascita e che la costruzione della democrazia paritaria in Italia è un obiettivo imprescindibile.

La Direzione del Partito Democratico di Padova chiede dunque un impegno

al Partito Nazionale e a tutti i nostri parlamentari affinché la nuova legge elettorale in discussione garantisca la rappresentanza di genere sia nel numero dei candidati sia nella scelta dei capilista seguendo il principio dell'alternanza di genere.

Crede perciò opportuno che il Partito Democratico Nazionale faccia proprie con convinzione queste scelte politiche e tracci così una linea netta di differenza verso quei partiti che, evidentemente, non credono nel valore della democrazia paritaria in Italia.

La Direzione del Partito Democratico di Padova ribadisce

quanto già espresso nell'Odg della Direzione Regionale del Veneto (17/03/2014), che impegna il proprio Gruppo Consiliare in Regione e gli eletti nelle diverse amministrazioni del territorio regionale ad apportare opportune modifiche a statuti e regolamenti, in modo che si possa utilizzare la doppia preferenza di genere nei futuri appuntamenti elettorali e segnatamente nelle elezioni regionali del 2015.

IMMAGINA