Rassegna Stampa

Padova

Stampa
PDF

Pagamenti alle imprese. Finalmente si cambia rotta.

Postato in Rassegna Stampa

L'Unità 3 Aprile 2013 - I pagamenti dei debiti delle pubbliche amministrazioni verso le imprese sono il primo intervento anticiclico dopo un lunghissimo periodo di provvedimenti restrittivi, che hanno aggravato le condizioni delle economie e del debito pubblico in tutta l`area euro. Oggi, si segna un inversione di rotta. È quindi infondato ripetere, come ha fatto il presidente Monti, che «l`austerità paga». È vero esattamente il contrario. L`austerità cieca, in una fase recessiva, aggrava le condizioni dell`economia reale e porta inevitabilmente all`aumento del debito pubblico. È avvenuto ovunque. Dopo la bocciatura elettorale della politica economica dell`euro-zona articolata nell`Agenda Monti e di fronte a rischi di involuzione politica e democratica, si corregge la rotta sin qui tenuta.
Stampa
PDF

ECCO PERCHÈ IL PD SOSTIENE LA TAV

Postato in Rassegna Stampa

CORRIERE DEL VENETO 2 APRILE 2013 - Nei giorni scorsi Laura Puppato, senatrice del Pd in consiglio regionale, ha partecipato insieme ad esponenti del movimento 5 stelle a una manifestazione in Val di Susa contro la nuova linea ferroviaria Lione-Torino e ha espresso la sua contrarietà alla realizzazione dell'opera. Premesso che tutte le decisioni possono essere rimesse in discussione, penso però che su un argomento tanto importante per lo sviluppo dell'Italia e così complesso sul piano tecnico e istituzionale sarebbe meglio intervenire dopo essersi bene informati. Penso in particolare alle centinaia di amministratori locali, sindaci e dirigenti piemontesi del Pd che hanno governato con competenza e buoni risultati elettorali il territorio e che si sono impegnati in prima persona, spesso subendo minacce e attentati. Per rispetto nei loro confronti sarebbe meglio evitare intrusioni in questioni che si conoscono poco. A meno che l'attivismo della senatrice contro la Lione-Torino non sia determinato da una irrefrenabile mania di protagonismo.
Stampa
PDF

FRANE DELLA ROCCA IL PD INTERPELLA IL MINISTRO CLINI

Postato in Rassegna Stampa

MATTINO DI PADOVA 5 APRILE 2013 - Continuano i movimenti sul fronte franoso di via Galilei, nel giorno del sit-in promosso dai comitati ambientalisti per chiedere l’urgente messa in sicurezza della Rocca, dopo lo scoppio dell’emergenza che conta ben dieci frane. Oggi alle 17.30 l’appuntamento in difesa del colle è fissato in piazza Mazzini: ha già confermato la sua presenza, tra gli altri, il parlamentare Alessandro Zan di Sel. Restano 17 le persone sfollate: l’unica ordinanza di sgombero revocata è quella per villa Piacentini, dove rimane interdetto solo l’accesso al giardino. Ancora nessuna schiarita nemmeno per i due nuclei familiari di via Santo Stefano, evacuati ormai da 20 giorni: l’amministrazione comunale giudica ancora insufficienti i lavori di messa in sicurezza sulla frana sotto la “Sacro Cuore”.
Stampa
PDF

Povertà, un milione di euro dalla Regione

Postato in Rassegna Stampa

Aumentano vertiginosamente le richieste per i sussidi messi a disposizione dal Comune a chi ha perso il lavoro e non ce la fa più a pagare le bollette. Solo nei primi mesi del 2013 le richieste di aiuti destinati ai disoccupati sono cresciute del 30 per cento e vanno di pari passo anche gli assegni per riuscire a pagare le spese di acqua, gas e luce. Si conferma anche l'emergenza sfratti, una cinquantina in questi primi mesi del 2013 pari a un aumento del 50 per cento rispetto allo scorso anno.

DEMOCRATICA.COM