Rassegna Stampa



Padova

Stampa
PDF

Dino Scantamburlo: riflessioni su scuola e gender

Postato in Rassegna Stampa

Anch’io sto cercando di capire qualcosa, in mezzo agli allarmi, al disorientamento e agli equivoci così pesanti che molti stanno creando in questo territorio sulla questione del gender. Ho verificato oggi direttamente in Senato tramite due parlamentari (sen. G. Santini, on. M. Miotto) i quali hanno anche parlato con le senatrici Fedeli e Puglisi le quali sono coinvolte, la prima quale presentatrice di una proposta di legge sul genere (come ad ogni legislatura, anche in questa esistono centinaia di proposte di legge depositate da ciascun parlamentare, le quali non saranno pressochè mai discusse e convertite in legge, come sta accadendo appunto alla proposta della sen. Fedeli), la seconda quale responsabile del settore Scuola del Partito Democratico. Bene, le risposte che ho avuto sono che non c’è alcuna legge approvata, nessun articolo di legge in vigore, nessuna circolare ministeriale emanata che trattino il tema del gender o che addirittura invitino gli insegnanti ad adeguarsi ad esso nell’insegnamento. Che c’entra allora, la legge sulla Buona Scuola, appena approvata dal Parlamento e che viene presentata dai critici quale fucina della teoria del gender?
Stampa
PDF

FESTA DE L'UNITA' DEL MONTAGNANESE - 6^ edizione

Postato in Agenda



VI ASPETTIAMO ALLA 6^ EDIZIONE DELLA FESTA DE L'UNITA' DEL MONTAGNANESE
14-15-16 AGOSTO - CASTELBALDO (Padova)
TUTTE LE SERE RISTORANTE, BAR, MUSICA, GIOCHI PER BAMBINI

Giovedì 13 agosto ore 21.00 CENA DI APERTURA - € 20,00 menu mediterraneo
Solo su prenotazione: 3384067147 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Venerdì 14 agosto ore 21.30: ballo e animazione con DJ SCOTT

Sabato 15 agosto ore 21.30: ballo liscio e balli di gruppo con DJ ROMEO LEOPARDO

Domenica 16 agosto ore 21.30: ballo liscio e balli di gruppo con DJ DANNY

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/936503623072952/
Stampa
PDF

MARGHERITA MIOTTO: Ideologia Gender, una bufala

Postato in Rassegna Stampa

Si moltiplicano in queste settimane gli allarmi sulla introduzione nella legislazione italiana della cosiddetta ‘teoria del gender’. E’ una bufala, frutto di un clima di paura che si vuole alimentare attorno alla scuola pubblica che attraversa una difficile fase, ma che non ha bisogno di altre delegittimazioni. La riforma cosiddetta della '”buona scuola” approvata qualche giorno fa in via definitiva dal Parlamento prevede all'art. 1 comma 16 che "il piano triennale dell'offerta formativa assicura l'attuazione dei principi di pari opportunità promuovendo nelle scuole di ogni ordine e grado l'educazione alla parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni, al fine di informare e di sensibilizzare gli studenti, i docenti e i genitori sulle tematiche indicate dall'art. 5, comma 2 del d.l. 14.8.2013, n, 93, convertito con modificazioni dalla legge 15.10.2013,n. 119, nel rispetto dei limiti di spesa di cui all'art. 5-bis, comma 1, primo periodo, del predetto decreto-legge n. 93 del 2013". Il piano è predisposto dal collegio dei docenti, sulla base degli indirizzi e delle scelte di gestione definiti dal dirigente scolastico, ed è approvato dal consiglio di istituto (art. 1, co. 5-7, 12-17 e 19) e pertanto vengono coinvolte tutte le componenti dai docenti ai genitori ed agli studenti.

YOUDEM.TV